La Porcellana



La porcellana è un particolare tipo di ceramica ottenuto da impasti con presenza di caolino, quarzo e feldspato.
Il caolino conferisce le proprietà plastiche e il colore bianco della porcellana; il quarzo è il componente inerte e svolge la funzione di sgrassante (inoltre consente la vetrificazione); infine il feldspato che viene definito fondente, perché, fondendo a temperature più basse del caolino, abbassa notevolmente la cottura dell'impasto ceramico (1280 °C). 
 
La miglior tipologia di porcellana esistente sul mercato è quella Bone China che è adesso lo standard di tutta la produzione inglese, tra le quali non possiamo non menzionare i marchi Royal Worcester, Coalport e Royal Crown Derby.  

Le porcellane francesi famose sono quelle di Limoges, di Chantilly e di Sèvres.
La porcellana di Limoges è conosciuta in tutto il mondo per la particolare eleganza dei suoi lavori e dei materiali utilizzati. La Casa della Royal Limoges è una delle più antiche della città nella lavorazione della porcellana.

Tra i marchi più prestigiosi c’è la Royal Copenhagen, caratterizzata dal Blue Fluted, un decoro in stile floreale, esile, dallo sviluppo vagamente geometrico e spiraliforme che ricorda le volute della filigrana.
Si sviluppa sempre e comunque in blu cobalto su sfondo bianco.

Invece tornando in Italia una delle tipologie molto apprezzate anche dai turisti è quella di Capodimonte, che deve il suo nome alla zona collinare di Capodimonte a Napoli.

Le porcellane prodotte da questa celebre fabbrica sono conosciute per la particolare lavorazione, molto spesso ispirata a composizioni floreali, abilmente decorate a mano.
Da non dimenticare ci sono anche le tipiche figurine .



 


 
 
This site uses cookies to manage, improve and personalize your browsing experience of the website.
For more information about how we use cookies and how to remove them, consult our policy on cookies.
For permission to use cookies on this site click the button "OK".
OK